Proroga Linee guida attuali PLUS anche per il 2015

Deliberazione N. 9/19 del 10.3.2015

RegioneL’ Assessore dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale proroga le Linee Guida per la programmazione e gestione dei PLUS triennio 2012-2014,  per un’ulteriore annualità.

Inoltre afferma che, nelle prossime settimane, intende organizzare incontri nei vari ambiti territoriali e istituire un gruppo tecnico di lavoro che sappia raccogliere le istanze dei Comuni, degli operatori sociali e delle associazioni di terzo settore. Il gruppo di lavoro dovrà formulare le nuove linee guida entro il mese di giugno 2015. Rinvia la scadenza della presentazione dei PLUS per il nuovo triennio al 31 dicembre 2015.

Nel documento traccia anche direzioni che citiamo di seguito:

"La prossima programmazione sociale locale dovrà esprimere compiutamente cambiamenti e sperimentare soluzioni innovative nei suoi ambiti di azione:

− prevedendo modalità di intervento innovative in ambiti come i servizi per l’infanzia e le politiche per la famiglia, capaci di mobilitare risorse intersettoriali e i soggetti informali presenti nella comunità;

− privilegiando priorità e obiettivi più diretti, più comprensibili a tutti, temi che coinvolgano la popolazione e ne mobilitino le risorse di cura;

− adottando nuove modalità organizzative, gestionali e professionali per l’integrazione tra gli interventi dei Comuni e gli interventi delle Aziende sanitarie e degli altri soggetti istituzionali presenti nell’ambito territoriale con particolare riferimento all’art. 5 della legge regionale n. 23/2014 di riordino del sistema sanitario sul funzionamento dei distretti sanitari, all’art. 7 sulle Case della salute e all’art. 8 sugli Ospedali di comunità e sul loro coordinamento operativo con le strutture residenziali esistenti;

− avviando processi di formazione del PLUS a carattere interattivo e azioni e progetti capaci di coinvolgere gruppi informali e favorire la collaborazione responsabile dei cittadini;

− attivando reali processi di valutazione dell’efficacia degli interventi avviati."

Documenti allegati